Puglia, trema la costa

Terremoto Costa Adriatica brindisina

Il terremoto questa volta ha colpito il Sud Italia, la zona interessata è la Puglia centro-meridionale dove alle 23:31 del 23 marzo 2018 è avvenuta una scossa di terremoto avvertita anche in Basilicata. Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Matera sono le province colpite.

Il sisma, secondo i dati rilevati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è di magnitudo 3.7 (inizialmente stimato a 3.9) ed è avvenuto ad una profondità di 28 Km.

Nessun danno a persone o cose

Tanta paura e spavento tra le persone ma per fortuna nessun danno a persone o edifici. La posizione dell'epicentro, in mare, ha fatto si che le onde sismiche fossero attutite, almeno in parte, dall'acqua.

Il mediterraneo trema ancora

Dopo la scossa di terremoto in Puglia, un'altra scossa della stessa intensità è stata rilevata nel Tirreno Meridionale con l'epicentro a 267 km di profondità, il giorno prima, nella stessa fascia oraria. La zona interessata fu la costa a largo della Calabria settentrionale.
Il mediterraneo trema ancora ma date le distanze dalla costa, fortunatamente, non sono registrati danni a persone, edifici o città.